Museo d’arte contemporanea di Luzzana – Donazione Meli

Luzzana | Musei

Un castello medievale che nasconde tesori Dada

Cosa ci fa uno dei fondatori del dadaismo come Hans Jean Arp dentro le mura di un castello dalle origini medioevali? Con alcune sue rare opere d’arte Arp è uno dei protagonisti della collezione d’arte contemporanea di Luzzana, nata dalla donazione dello scultore Alberto Meli e della moglie pittrice Ester Gaini, di cui hanno lasciato al loro paese un grande patrimonio artistico da scoprire nelle sale di Castello Giovannelli, nel cuore di questo affascinante borgo medievale della Val Cavallina

 

Oltre 220 le opere esposte al museo e donate al Comune dalla coppia di artisti. Ai dipinti di Ester Gaini Meli sono affiancate le numerose sculture di Alberto Meli, che formano il cuore del museo, e dialogano con le opere del suo maestro Hans Jean Arp, scultore, incisore e poeta francese, che sposava le idee ironiche ed eccentriche del movimento Dada, a cui Alberto Meli fece da assistente a Locarno per oltre otto anni. In esposizione anche i lavori di Hans Richter, Jacob Probst e Italo Valenti, altri esponenti di rilievo del movimento dadaista.

Si segnala la spettacolare installazione “L’albero della vita” di recente acquisizione e appena restaurata: una serie di crocefissi realizzati da Alberto Meli, che ha scelto con la moglie di lasciare al proprio paese di origine i lavori di una vita.

Da non perdere la sala dedicata a Giosuè Meli scultore luzzanese dell’Ottocento, che scolpì, poco lontano dal museo, la spettacolare scultura rupestre Il Gigante realizzata nel 1840.

Negli spazi del Castello il Museo d’arte contemporanea di Luzzana – Donazione Meli ospita numerose mostre temporanee, oltre ad eventi in chiave interdisciplinare come la Festa della Cultura che ogni anno anima il paese.

Ingresso libero
Orari di apertura:
mercoledì 14.00 – 18.30
sabato 9.00 – 12.30
domenica 15.00 – 18.00
Gli altri giorni su prenotazione.

Promozione e valorizzazione a cura dell’Associazione “Amici del Museo Meli”.

CONTATTI