Terme di Trescore

Trescore Balneario | Luoghi di interesse

Le celebri acque rigeneranti amate da eroi e condottieri

Anche Garibaldi aveva i suoi acciacchi e per curarli è stato anche in Val Cavallina. L’eroe dei due mondi è uno dei grandi ospiti delle Terme di Trescore, le cui acque sulfuree da secoli sono celebri per le proprietà curative. Come lui secoli prima anche il grande Bartolomeo Colleoni, condottiero della Repubblica di Venezia, colpito dal fenomeno, decide di ristrutturare questo antica stazione termale già nota all’epoca dei Galli. A due passi dal lago di Iseo, circondate da dolci colline coperte di vigne, ancora oggi le Terme di Trescore sono perfette per una pausa di relax e per rimettersi in sesto, anche se non siete dei condottieri, ma ogni settimana combattete contro lo stress e i malanni di stagione!

 

L’avreste mai detto che Garibaldi soffriva d’artrite? Nell’Ottocento le acque sulfuree della Val Cavallina erano tra le più prestigiose del Paese e attiravano oltre a lui non solo persone provenienti da tutta Italia, ma anche americani che si fermavano qui per una pausa rigenerante.

Fu il condottiero Bartolomeo Colleoni nel Quattrocento a volere la ristrutturazione di questo centro termale per cui fece costruire colonne in marmo bianco e volte di mattoni e tufo. Qui ancora oggi si trova anche un volto misterioso scolpito in un capitello, è quello della figlia Medea, scomparsa a 14 anni per una malattia polmonare. Ed è proprio qui che il padre, spogliato dell’armatura da condottiero ha scelto di ricordarla.

Bagni, idromassaggi, check up completi dello stato di salute, massaggi e cicli di cure termali complete sono alcuni dei servizi offerti a Trescore, che uniscono a percorsi di riabilitazione, nutrizione e trattamento di patologie delle vie respiratorie, anche interventi di medicina estetica termale. Numerosi i pacchetti, i cicli di cure e le combinazioni possibili per il vostro benessere.

La salute naturale è anche junior a Trescore: le terme sono un ottimo alleato di mamme e papà che scelgono meno antibiotici e farmaci per curare i propri piccoli. Secondo la Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale infatti i trattamenti termali riducono il rischio di ricadute di disturbi all’apparato respiratorio e otiti.

Oggi accanto alle moderne strutture del complesso termale, comprendono anche un comodo hotel immerso nel verde e un ostello totalmente green ospitato in un albergo dell’Ottocento che sorge in una meravigliosa posizione panoramica, chissà se Garibaldi avrebbe fatto l’Italia lo stesso o si sarebbe trattenuto più a lungo qui a farsi coccolare comodamente in terrazza?

CLICCA QUI PER I DETTAGLI SULLE ATTIVITA’ E I BENEFICI

CONTATTI