19 Feb 2019

Moroni e la sua eredità nella pittura bergamasca

L'evento si svolge a: Cenate Sotto

2019-02-19 2019-02-19 Europe/London Moroni e la sua eredità nella pittura bergamasca Cenate Sotto info@inchiostroarte.it

inChiostro itinerari e incontri d’arte organizza una serata dedicata al Moroni e ai suoi eredi artistici presso la Chiesa Parrocchiale di Cenate Sotto.

Abile ritrattista e intenso pittore di opere religiose, Giovan Battista Moroni è uno dei maggiori interpreti dello spirito del Concilio di Trento e quindi della cultura controriformata.
L’influenza di Moroni sarà determinante per la generazione successiva di pittori, destinati a segnare la pittura bergamasca dell’ultimo decennio del Cinquecento e dei primi trent’anni del Seicento. L’importante eredità sarà portata avanti da Giovan Paolo Cavagna, Enea Salmeggia e Francesco Zucco.

Una serata a cura dello storico dell’arte Marco Bombardieri presso la chiesa parrocchiale di San Martino che al suo interno conserva la Madonna col Bambino, san Martino e il povero e don Leone Cucchi di Giovan Battista Moroni e la tela della Traslazione della Santa Casa di Enea Salmeggia, capolavori della pittura lombarda.

Ingresso gratuito.

Per info e iscrizioni:
3274498196 – 3478499270
info@inchiostroarte.it


DETTAGLI DELL'EVENTO

Orari dell'evento: 21.00


CONTATTI

  • Piazza Papa Giovanni XXIII
  • 3274498196
  • 3478499270
  • E-mail